SERVIZI

progettazione giardini, manutenzione giardini, costruzione e manutenzione parchi, installazione impianti d'irrigazione

L'erba del vicino è sempre più verde!... dice un vecchio proverbio, e sicuramente sarà capitato anche a voi di provare un po' di invidia ammirando certi prati con l'erba folta, lucida e ben tagliata. Sì, un bel prato, piccolo o grande che sia, è uno spazio privilegiato, ideale per regalarsi un po' di relax, vivere più da vicino la natura e dare tono alla casa. Averlo non è poi così difficile, ci pensiamo noi!

 

La manutenzione di un giardino è importante per garantirne la salute ed un buon risultato estetico. Molti, supportati dalla passione, riescono, nei ritagli di tempo, a prendersi cura del proprio giardino, trascorrendo, così, qualche ora piacevole ed avendo risultati soddisfacenti. Tutto questo va bene quando l'impegno richiesto è minimo, ma quando il lavoro da svolgere richiede molto tempo, la musica cambia: fanno male la schiena, il collo, le braccia, mancano le attrezzature da giardinaggio adatte, ed è quindi il caso di chiamare un esperto che ci possa non solo aiutare, ma anche consigliare per ottenere un bel giardino.

 

Le manutenzioni necessitano di due elementi indispensabili:

 

- la competenza
- attrezzatura da giardinaggio specializzata
 

La competenza si acquisisce col tempo, con i titoli, con l'esperienza e la passione. L'attrezzatura da giardinaggio è importante perché grazie a questa, il lavoro viene svolto a regola d'arte e in tempi brevi. Importante è anche avere attrezzature sempre all'avanguardia, che ci permettono di migliorare l'esecuzione e la qualità del lavoro.


I GIARDINI

La costruzione di un giardino è una delle cose più stimolanti che ci possa accadere, libera la nostra creatività. Il giardino siamo noi, ci rappresenta, ma spesso non riusciamo ad esprimerci, a farci capire. Non tutti sono disposti ad ascoltare, molti tendono ad imporsi; noi no, preferiamo ascoltare, capirvi, perchè la soddisfazione maggiore è vedere in voi il piacere di aver ricevuto quello che ci avete chiesto, senza sorprese. Realizziamo parchi e giardini di qualunque dimensione, dal privato di 50 m² al pubblico di 20.000/30.000 m². La cura e l'amore per il lavoro che ci viene affidato non cambia in base alle dimensioni. Vi forniamo un prodotto completo, chiavi in mano, che comprende tutte le lavorazioni, gli impianti, i materiali, le piante, la garanzia. 

GLI ALBERI

Quando ci si accinge a potare un albero, non si deve pensare di cambiarlo drasticamente, ma si deve rispettarne la forma e le dimensioni. L'intervento deve quindi adeguarsi alla struttura della pianta, che deve essere alleggerita del superfluo, leggermente contenuta e rinforzata, cosicché la luce possa raggiungerla in ogni suo punto. Quando si deve ricorrere all'abbattimento di un albero, é necessario richiedere un'autorizzazione al Comune di residenza. il primo motivo per cui oggi si abbatte una pianta è perché, vent'anni fa, si è sbagliato a piantarla lì, dove si trova adesso.  Pronto Verde si avvale della collaborazione di un dottore agronomo per consulenze e istruzione di pratiche relative a potature e abbattimenti di alberi

 

LE PIANTE

L'intervento di restauro di un giardino  deve rispettarne l'evoluzione. Potranno essere oggetto di un ripristino più attento le parti del giardino più vicine ad un edificio, in modo da evidenziare l'armonia. · La manutenzione dei giardini è un'operazione fondamentale, che consente di mantenere l'opera nel suo stato solo con alcune sostituzioni puntuali e, a lungo termine, con rinnovamenti ciclici (tagli completi e reimpianto di elementi già formati)· La scelta delle specie di alberi, di arbusti, di piante, di fiori da sostituire periodicamente deve tenere conto delle caratteristiche botaniche e culturali, in modo da mantenere le specie originali.

 


Bonus verde 2019, detrazione Irpef per lavori in giardini e terrazze: importi e requisiti

 

Il bonus verde è stato confermato per il 2019; anche quest’anno, quindi, si potrà beneficiare della detrazione Irpef sulle spese sostenute per il rifacimento di giardini e terrazze.

il bonus verde è rivolto a chi effettua lavori di realizzazione, ristrutturazione o manutenzione ordinaria per:

 

  • aree verdi scoperte
  • giardini pensili;
  • pertinenze o recinzioni;
  • impianti di irrigazione;
  • pozzi.

L’intervento si rivolge a coloro che “possiedono o detengono, sulla base di un titolo idoneo, l’immobile sul quale sono effettuati gli interventi” i quali grazie al bonus verde possono detrarre il 36% delle spese sostenute per gli interventi suddetti, per un importo massimo di 5mila euro annui.

Si tratta quindi di una detrazione fiscale simile a quella applicata con il bonus ristrutturazioni o mobili, solamente che questo riguarda il rifacimento di giardini e terrazzi.

In questo modo si spera di incentivare i lavori di manutenzione degli spazi verdi, parte integrante del paesaggio urbano. Un duro colpo anche per gli abusivi; con l’introduzione del bonus verde, infatti, le persone dovrebbero essere incentivate a rivolgersi a dei professionisti regolari, dal momento che per richiedere la detrazione sarà necessaria la fattura dei lavori di rifacimento e manutenzione.

 

Come funziona il bonus verde?

 

Avete un giardino ma non avete abbastanza tempo - e soldi - per curarlo? Allora il nuovo bonus verde è il contributo giusto per voi. Introdotto dalla Legge di Bilancio 2018 e operativo anche per tutto il 2019 si tratta di una detrazione fiscale IRPEF applicata sulle spese sostenute per la manutenzione di giardini e terrazzi privati, compresi quelli inseriti nelle aree condominiali. Possono essere detratte dal contribuente (nella detrazione dei redditi del 2019) le spese sostenute per la realizzazione di:

  • pertinenze o recinzioni;
  • impianti di irrigazione;
  • pozzi;
  • coperture a verde;
  • giardini pensili.

Allo stesso tempo possono essere detratte le spese per l’acquisto di piante o arbusti, così come quelle erogate a titolo di compenso per un professionista che si è occupato di grandi potature.

Importo detrazione

 

Nel dettaglio la percentuale di detrazione è pari al 36%, applicata su un tetto di spesa massimo di 5mila euro. L’importo della detrazione Irpef sarà spalmata in 10 anni, come per il bonus ristrutturazioni. È bene precisare che il beneficio non si applica al proprietario, ma all’immobile interessato dai lavori di rifacimento; per questo motivo se ne può beneficiare anche per più di un immobile di proprietà, con un limite di spesa pari a 5mila euro per ciascuna casa. Anche per le parti comuni esterne di un condominio si può beneficiare del bonus verde: in tal caso l’importo complessivo di 5mila euro si considera per ogni unità immobiliare ad uso abitativo.  Ipotizzando il massimo della detrazione, quindi, il contribuente avrà diritto ad uno sconto di 1.800€ (su un totale di spesa pari a 5.000€), per una detrazione IRPEF di 180€ per i successivi 10 anni. naturalmente per poter scaricare le spese sostenute dal modello 730 sarà necessario presentare la fattura, (più i relativi bonifici) per questo motivo i lavori di manutenzione dovranno essere effettuati da professionisti del settore in regolare possesso della Partita IVA

 


Le nostre realizzazioni sono curate nei minimi dettagli dall'esperienza sapiente dei maestri giardinieri della Pronto Verde


Via Orsoleto 236

47922 | Rimini | ITALIA


+39 0541 740058

info@prontoverde.it

 


Per favore, inserisci il codice: